I Fucili di madre Carrar - Pulcinella 2019

Vai ai contenuti
Produzioni
La Storia:
Una notte d'aprile del 1937, in una casa di pescatori andalusi, si consumava il dramma della guerra di Spagna.
Teresa Carrar, dopo aver perso il marito, ucciso per mano dei “Franchisti”, cerca in tutti i modi di proteggere e dissuadere i propri figli di far parte del conflitto. È allora che intervengono personaggi e situazioni che si intromettono nella relativa tranquillità famigliare, cercando di far vacillare le convinzioni della donna fino al tragico epilogo.

Note sull'autore:
Bertolt Brecht
è il principale drammaturgo tedesco del novecento.

Nato nel 1898 in Baviera scoprì presto il suo amore teatrale. Fortemente influenzato dall'espressionismo, aderì allo schieramento marxista e sviluppò la teoria del teatro “Epico”, ma per le sue idee dovette emigrare in America. Tornò in Germania nel 1949 in fondò a Berlino un proprio teatro, dove poté realizzare i suoi concetti e pensieri.

Morì nell'attuale capitale germanica nel 1956.


------------------------------------------------------------------

        WEBSITE
aggiornato:
10 feb. 2019

       HOME
sala comunale
via cantonale 138
6573 magadino
Created by tuli.ch

CONTACTS
info@tuli.ch

       CONTACTS
info@videodiva.ch

       AFFILIATI:
Federazione Filodrammatiche
della Svizzera italiana
Torna ai contenuti